slideshow 1 slideshow 2 slideshow 3

Utilizzo dei game-device per lo sviluppo di strumenti innovativi di interazione uomo-macchina e ambiente-macchina

 

Il progetto GAmI (Utilizzo dei game-device per lo sviluppo di strumenti innovativi di interazione uomo-macchina e ambiente-macchina) è finanziato da Sardegna Ricerche nell'ambito del programma POR FESR Sardegna 2007/2013 Asse VI Competitività Linea di Attività 6.1.1.a “Promozione e sostegno all'attività di RSI dei Poli di Innovazione e dei progetti strategici” Azioni Cluster Top-Down.

Intervista al prof. Fabio Roli, responsabile scientifico del progetto Intervista a Daniele Muntoni, durante SINNOVA 2015, presentazione del progetto
   
   
 



 

Il progetto si propone di favorire l'interazione tra imprese operanti nel settore ICT (in qualità di potenziali produttori di beni/servizi) ed imprese operanti in settori collaterali (i potenziali fruitori) con lo scopo di far acquisire consapevolezza e competenze sulle potenzialità offerte dai game device disponibili e dalle librerie che permettono di utilizzarli come “componentistica avanzata” per lo sviluppo di beni/servizi.

GAmI metterà un accento particolare sulle potenzialità offerte dal Machine Learning e dalla Computer Vision per la creazione di modelli di interazione innovativi sfruttando le potenzialità offerte da questi sistemi.

Responsabile di progetto: Prof. Fabio Roli